IT | EN
logo

percarbonato

PERCARBONATO

 

Domanda

Il percarbonato agisce sui capi come sbiancante solo alle alte temperature (sopra i 50°C) a meno che non contenga un attivatore (TAED). Se non contiene un attivatore, alle basse temperature è uno spreco o agisce comunque come togli-odori?

Risposta

E' uno spreco e NON agisce nè come togli odore nè come sbiancante.

Il percarbonato sbianca bene. Più è elevata la temperatura più sbianca.

 

Domanda

il taed si può autoprodurre?

Risposta

Con un investimento di qualche decina di milioni di euro ci si può produrre il TAED ma io eviterei
No, quello che dicevo io era di sollecitare le aziende che ci offrono il percarbonato di chiudere il cerchio offrendo anche del TAED. Non vedo perché non dovrebbero farlo.

 

Domanda

Quindi da aggiungere in lavatrice per togliere le macchie conviene utilizzare la candeggina delicata con i capi scuri e il percarbonato con i capi chiari (ad ate temperature)?
Risposta

Esattamente

 

Domanda

il percarbonato da solo non ha nessun potere lavante?

Risposta
Il problema è che ci sono diversi tipi di sporco. Lo sporco di terra ad esempio è lavabile con sola acqua. Le sostanze grasse hanno bisogno di tensioattivi per essere allontanate. Il percarbonato serve per una ulteriore categoria di macchie, quelle colorate: pomodoro, caffè eccetera.

Domanda

la candeggina delicata e il percarbonato sono sostituti l'uno dell'altro come sbiancante alle alte temperature e come togli-odori alle basse?

Risposta

No, l'acqua ossigenata lavora anche a basse temperature (più sale più sbianca) mentre il percarbonato ha bisogno di molta più energia (termica) per fare il suo lavoro.

 

Domanda

se si volesse una maggiore disinfezione del bucato, come ci si deve regolare? In quali casi basta la candeggina delicata ed il percarbonato?

Risposta

Non posso rispondere perché non conosco il contesto preciso e quindi vale la pena di sperimentare in proprio il proprio modello di lavaggio ideale. Ti faccio un esempio: se uso un detersivo in polvere contenente percarbonato e TAED e lavo a 60 gradi centigradi, non serve NULLA. Già questo prodotto a questa temperatura sterilizza il bucato. Se invece usi un detersivo liquido a 20 gradi, di percarbonato ne puoi mettere quanto ne vuoi che non otterrai nessun beneficio microbiologico.

 

Domanda

Ho letto che gli ossidanti provocano anche un certo indebolimento dei tessuti si tratta dell’azione dell’ossigeno liberato oppure, nel caso del percarbonato, può contribuire anche il carbonato che resta dopo la reazione se non viene adeguatamente neutralizzato?

Risposta
In caso di decadimento della integrità delle fibre è spesso da imputare all’alcalinità piuttosto che all’ossigeno.


Domanda
Usare il percarbonato o la gentile ad ogni lavaggio in lavatrice può quindi contribuire a danneggiare precocemente i tessuti soprattutto se sottoposti a numerosi lavaggi, es 2 lavaggi a settimana?

Risposta
Certo che qualsiasi trattamento chimico indebolisce i tessuti ma molto dipende dal tipo di tessuto e dalla sua qualità.

 

Domanda

Il percarbonato di sodio nel tempo tende a cedere ossigeno, è possibile limitarne la cessione?

Risposta

Sì conservandolo adeguatamente. Al fresco, al buio ed all'asciutto. Si conserva per moltissimo tempo.

 

Domanda

Il sodio citrato (o citrato di sodio) è attivatore del percarbonato?

Risposta

Assolutamente no! E' un sequestrante.

Licenza Creative Commons

Chi c’è dietro il logo EcoBioControl?

Scopri il logo

Il Vecchio BioDizionario sparisce ed al suo posto nasce EcoBioControl

EcoBioControl

Elena è rimasta colpita dalla prima parte della nostra discussione sull'Olio di Palma e sulle problematiche inerenti. Ha deciso di dare il suo contributo e di questo la ringraziamo. Eccolo:   Olio di ...
read more