IT | EN
logo

mascara

MASCARA

 

DOMANDA

nel tentativo di passare alla cosmesi bio, ho acquistato il mascara del marchio PUROBIO IMPECCABILE (inci: PHYLLOSTACHYS NIGRA EXTRACT*, SILICA, KAOLIN, ISOPROPYL MYRISTATE, PULLULAN, CETEARYL ALCOHOL, PARFUM, SUCROSE PALMITATE, GLYCERYL STEARATE, GLYCERYL ROSINATE, COPERNICIA CERIFERA CERA*, GALACTOARABINAN, AQUA, POTASSIUM PALMITOYL HYDROLYZED WHEAT PROTEIN, TOCOPHEROL, SORBITOL, SODIUM STEAROYL LACTYLATE, MICROCRYSTALLINE CELLULOSE, CELLULOSE GUM, ACACIA SENEGAL GUM, TREHALOSE, PROPANEDIOL, GLYCERIN, BETAINE, CELLULOSE, SACCHAROMYCES CEREVISIAE EXTRACT, XANTHAN GUM, CI 77820, RHAMNOSE, RHODIOLA ROSEA ROOT EXTRACT, GLUCOSE, GLUCURONIC ACID MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77742 (MANGANESE VIOLET)).

Risultato: dopo un paio d'ore, occhi completamente arrossati e bruciore insostenibile. Mai successa una cosa simile in vita mia.

Volevo chiedere al sig. Fabrizio se ci sono degli allergeni nella composizione o altre cose "strane".

 

RISPOSTA

è impossibile stabilire cosa ti abbia dato fastidio. Ci sono troppe sostanze che possono dare questa reazione e non riesco proprio a identificarne una di preciso.

 

segue DOMANDA

di quest'altro mascara ITALCHILE MOSQUETA'S che ne pensi?

INCI: Aqua (Water), Cera Alba (Beeswax)*, Cera Carnauba/Copernicia Cerifera (Carnauba) Wax*, Prunus Amygdalus Dulcis Oil/Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil*, Stearic Acid, Butyrospermum Parkii Butter/Butyrospermum Parkii (Shea Butter) Fruit*, Glycerin, Triticum Vulgare Starch/Triticum Vulgare (Wheat) Starch*, Glyceryl Stearate, Glyceryl Caprylate, Tocopherol, Rosa Moschata/Rosa Moschata Seed Oil*, Helianthus Annuus Seed Oil/Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Xanthan Gum, Potassium Hydroxide, Benzylalcohol, Dehydroacetic Acid. May contain CI 77499 (Iron Oxides)

 

RISPOSTA

Ne penso tutto il bene possibile

 

DOMANDA

Caro Fabrizio, lascio qui l'inci di un mascara certificato vegan ok e CCPB, PUROBIO IMPECCABILE:

PHYLLOSTACHYS NIGRA EXTRACT*, SILICA, KAOLIN, ISOPROPYL MYRISTATE,PULLULAN, CETEARYL ALCOHOL, PARFUM, SUCROSE PALMITATE, GLYCERYL STEARATE, GLYCERYL ROSINATE, COPERNICIA CERIFERA CERA*, GALACTOARABINAN, AQUA, POTASSIUM PALMITOYL HYDROLYZED WHEAT PROTEIN, TOCOPHEROL, SORBITOL, SODIUM STEAROYL LACTYLATE, MICROCRYSTALLINE CELLULOSE, CELLULOSE GUM, ACACIA SENEGAL GUM, TREHALOSE, PROPANEDIOL, GLYCERIN, BETAINE, CELLULOSE, SACCHAROMYCES CEREVISIAE EXTRACT, XANTHAN GUM, CI 77820, RHAMNOSE, RHODIOLA ROSEA ROOT EXTRACT, GLUCOSE, GLUCURONIC ACID MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77742 (MANGANESE VIOLET).

Potresti dirmi di cosa si tratta? Il saccharomyces cerevisiae è un lievito?

 

RISPOSTA

Il pullulan è una gomma della famiglia dei glucani, ottima.

La TREHALOSE è un disaccaride, uno zucchero, ottimo anche lui.

RHAMNOSE è uno zucchero desossidato. Molti dicono che cancella le rughe ma io non ci credo. Comunque ottimo sotto il profilo ambientale.

Il GLUCURONIC ACID appartiene alla famiglia degli acidi alduronici, cioè degli zuccheri a cui viene sostituito il gruppo alcolico con uno carbossilico. Anche qui nulla da dire dal punto di vista ambientale.

Il SACCHAROMYCES CEREVISIAE EXTRACT non è un lievito ma un "estratto" di un lievito. Nulla da eccepire.

Semmai ci sarebbe da discutere sulla opportunità dell'utilizzo in dosi così importanti di silice (e la silicosi di chi la manipola, non è forse un problema?) e idem per il caolino. Speriamo che abbiano adottato tutte le misure necessarie.

 

DOMANDA

Ecco L inci di un nuovo mascara , NEVE COSMETICS DEERLASH , caro Fabrizio cosa ne pensi?

INGREDIENTS: Ingredients: Aqua (Water), Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Wax, Pullulan, Euforbia Cerifera (candelilla) Wax, Glycerin, Charcoal Powder, Cetearyl Alcohol, Polyglyceryl-10 Stearate, Caprylyl Glycol, Polyglyceryl-6 Tristearate, Sodium Dehydroacetate, Polyglycerin-10, Polyglyceryl-10 Myristate, Hydroxypropyl Guar, Glyceryl Caprylate, Dipropylene Glycol, Citric Acid.

Alcuni ingredienti(pullulan,charcoal powder,polyglycerin-10) non sono presenti nel biodozionario ..che pallino dai a ciascuno di essi?

 

RISPOSTA

Le tre MP che hai indicato sono verdi come il Pullulan (polisaccaride) o verdissime come la polvere di lumaca ed il polyglycerin-10 che è un ottimo emulsionante.

Insomma è un gran prodotto.

 

DOMANDA

Parere sul mascara di LADY FUTURA?

inci:

Aqua, cera alba (beeswax)*, glycerin, copernicia cerifera (carnauba) cera*, stearic acid, triticum vulgare (wheat) starch*, glyceryl stearate, prunus amygdalus dulcis (sweet almond) seed oil*, butyrospermum parkii (shea butter) butter*, tocopherol, helianthus annuus (sunflower) seed oil, xanthan gum, potassium hydroxide, benzyl alcohol, dehydroacetic acid, limonene, geraniol, parfum (fragrance). May contain: CI 77499 (iron oxides). (*da agricoltura biologica)

 

RISPOSTA

Buono, non ho commenti particolari

 

DOMANDA

Vi scrivo per chiedervi un parere circa alcuni inci di mascara. Tra una miriade di prodotti ne ho "salvati" alcuni, ma tra questi non riesco a capire quale sia il meno nocivo per l'occhio e le ciglia.

Incollo gli inci sperando che tu possa aiutarmi a capire quale acquistare.

NB: so che non sono mascara eco-bio, ma io li uso molto raramente perchè non mi trucco quasi mai e vorrei avere un prodotto col migliore rapporto tra qualità e prezzo (sotto i 4 euro) visto che scade ancora "nuovo".

Mascara ESSENCE I LOVE EXTREME - CRAZY VOLUME

AQUA (WATER), CARNAUBA (COPERNICIA CERIFERA) WAX, CERA ALBA (BEESWAX), BUTYLENE GLYCOL, STEARIC ACID, VP/EICOSENE COPOLYMER, PALMITIC ACID, GLYCERYL STEARATE, ACACIA SENEGAL GUM, AMINOMETHYL PROPANOL, CANDELILLA (EUPHORBIA CERIFERA) WAX, PVP, CAPRYLYL GLYCOL, POLYVINYL ALCOHOL, SODIUM DEHYDROACETATE, PHENOXYETHANOL, CI 77499 (IRON OXIDES).

Mascara ESSENCE GET BIG LASHES - VOLUME BOOST

AQUA (WATER), CERA ALBA (BEESWAX), NYLON-12, CANDELILLA (EUPHORBIA CERIFERA) WAX, GLYCERYL STEARATE, STEARIC ACID, HYDROGENATED STEARYL OLIVE ESTERS, DECYL OLIVATE, CARNAUBA (COPERNICIA CERIFERA) WAX, PVP, AMINOMETHYL PROPANOL, HYDROXYETHYLCELLULOSE, POTASSIUM SORBATE, ALLANTOIN, ETHYLHEXYLGLYCERIN, TETRASODIUM EDTA, TBHQ, PHENOXYETHANOL, CI 77499 (IRON OXIDES).

 

RISPOSTA

Ma questi prodotti sono tutti identici. Non se ne può scegliere uno.

 

DOMANDA

L'acido salicilico in un mascara (NVEY ECO ORGANIC VOLUMISING MASCARA), se pure in quantità minime (come conservante, immagino), non rischia di essere troppo irritante sugli occhi?

 

RISPOSTA

Può essere ma non conoscendo la percentuale non dico nulla se non che si dovrebbe provare di persona.

 

DOMANDA

L'estratto di semi di pompelmo (Citrus grandis seed extracts) è adatto in un mascara? (LIVING NATURE THICKENING MASCARA)

 

RISPOSTA

E' una bufala.

 

DOMANDA

Al seguente INCI (INIKA MINERAL MASCARA chocolate brown) non mancano i conservanti?

O dovrebbe sostituirli il Citrus Aurantium Dulcis Peel Oil?

INCI:

Castor (Ricinus Communis) Seed Oil;

Jojoba (Simmondsia Chinensis) Seed Oil;

Mica (CI 77019),

Carnauba (Copernicia Cerifera) Wax;

Candelilla (Euporbia Cerifera) Wax;

Shea Butter (Butyrospermum Parkii);

Orange (Citrus Aurantium Dulcis) Peel Oil.

 

RISPOSTA

No, non mancano, non servono perché non c'è acqua e dunque nulla da conservare

 

DOMANDA

come vi sembra questo mascara NATJU' MASCARA VOLUMIZZANTE?

aqua, cera alba, glycerin, cera carnauba stearic acid, triticum vulgare starch glyceryl stearate, argania spinosa kernel oil, helianthus annuus seed oil, xanthan gum, tocopherol, vitis vinifera seed oil, potassium hydroide, benzyl alchool, dehydroacetic acid, gerianoil, limonene, parfum (+/-)may contain: ci 77499.

 

RISPOSTA

Buono! Niente da dire

 

DOMANDA

il mascara è il mio cosmetico preferito e mi piacerebbe metterlo spesso, magari quotidianamente.

Ho trovato una ricetta per il mascara vegano:

"basta mescolare gel di aloe e di carbone attivo (si può acquistare in pastigliette in erboristeria o nel reparto salutistico dei supermercati):

¼ di cucchiaino di gel di aloe

¼ di cucchiaino di carbone attivo

Amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere una pasta semiliquida e priva di grumi. Immergete l’applicatore di un vecchio mascara ben pulito e applicatelo sulle ciglia come di consueto. Per rimuoverlo basta un dischetto di ovatta imbevuto di acqua calda".

Oltre a chiedermi se possa funzionare e dare un bell'effetto (ma questo lo testerò personalmente), volevo chiedervi se secondo te è assolutamente innocuo e adatto per le ciglia. Ho provato il gel di aloe soltanto sui capelli e non mi ha dato nessun problema, anche se mi pare abbia ragione chi dice che secca un pochino... pensavo pure di aggiungere una gocciolina di ricino. Ma non voglio fidarmi "a scatola chiusa" di ingredienti naturali solo perchè, appunto, naturali... avete qualche consiglio da darmi?

 

RISPOSTA

Secondo me la cosa funziona. Il ricino non riuscirai ad inserirlo in formula perché non è solubile in acqua (e nel gel di aloe di acqua ce n'è molta).

 

segue DOMANDA

ma questo interessantissimo mascara quanto si conserva?

Va fatto volta per volta?

 

RISPOSTA

Dipernde dal gel di Aloe. Se è conservato lui non c'è nessun problema perchè conserverà anche il miscuglio col carbone, se invece è sprotetto (tipo se strizzi tu una foglia di aloe) allora occhio perché si inquina e mettersi dei batteri dentro l'occhio non è affatto una buona idea :)

 

DOMANDA

Vista la difficoltà nel reperire mascara verdi a prezzi decenti, ho deciso di sostituire il mascara con il gel d'aloe: dopo aver usato il piegaciglia, ho applicato il gel con uno scovolino di un vecchio mascara (ovviamente pulito)...il risultato non è molto visibile, ma va bene per un look quotidiano se si hanno le ciglia scure... vorrei chiedere se c'è qualche controindicazione, oppure posso continuare tranquillamente ad usarlo...

 

RISPOSTA

Nessuna controindicazione.

Licenza Creative Commons

Chi c’è dietro il logo EcoBioControl?

Scopri il logo

Il Vecchio BioDizionario sparisce ed al suo posto nasce EcoBioControl

EcoBioControl

Poiché la discussione sull'olio di palma e sui suoi derivati è un tema ricorrente, abbiamo deciso di dare qualche numero su cui riflettere e discutere. Si tratta di un tema molto delicato, sul quale è...
read more